Joomla TemplatesWeb HostingWeb Hosting
Itinerari Turistici sui Colli Euganei
Home >> Itinerari Turistici

Vivere il comprensorio dei Colli Euganei, ma più in generale il Veneto nella sua bellezza, significa fare un tuffo nella storia.

A chi desidera scoprire posti e luoghi pieni di storia e di tracce lasciate dalle grandi evoluzioni che hanno caratterizzato l'esistenza umana sarà possibile intraprendere indimenticabili itinerari turistici:

 

Arquà  Petrarca 2 km
Abitata fin dall'eta' del bronzo, come testimoniano i resti di palafitte scoperti a fine '800 sulle rive del laghetto di Costa, i cui reperti sono ora nei musei di Padova e di Este. Dopo il 1370 Arqua'  ospito' Francesco Petrarca nel suoi ultimi anni di vita, custodendone poi le spoglie. La piazza di Arqua'  Bassa, circondata da nobili dimore gotiche del XIV e XV sec., e' dominata dall'arcipretale di S. Maria Assunta, fondata poco dopo il 1000, che conserva numerose opere d'arte tra cui pregevoli affreschi dell'XI, XIII e XIV secolo di scuola giottesca.

 

Abano Terme 4km
La città di Abano Terme sorge alle pendici dei Colli Euganei L’elemento caratterizzante di Abano è la presenza di sorgenti termominerali famose fin dall’antichità. Il "misterioso" fenomeno, chiarito negli anni ‘60 da studiosi dell’Università di Padova, si realizza attraverso un circuito geotermico della durata di circa 50 anni. Inizia nelle Piccole Dolomiti dove l’acqua fredda, proveniente dalle zone di ricarica naturale, confluisce in un percorso sotterraneo, che talvolta giunge alla profondità di circa 4000 metri, attraversando banchi di rocce e acquisendo così le tipiche proprietà termali e si conclude nel bacino euganeo che, per la sua conformazione geologica, permette all’acqua di risalire naturalmente in superficie.


Monselice 8 km

Ai piedi dei Colli Euganei e' un importante centro dalle caratteristiche architettoniche medioevali. Famose sono le Sette Chiesette, opera dello Scamozzi, che costeggiano la strada che partendo dal centro della citta' arriva a Villa Duodo, anch'essa opera dello Scamozzi. All'interno del Castello, detto Ca' Marcello è contenuta una raccolta di arredi ed armi antiche.

Este 8 km
Cittadina di antichissime origini, conserva all'interno del Museo Nazionale Atestino molti reperti archeologici. Este conobbe momenti di grande potere nel Medioevo quando diede il nome agli Estensi ( per lungo tempo Signoria su Ferrara). Ben conservati sono le cinte murarie ed il trecentesco Castello dei Carraresi, famiglia che le ha conferito l'aspetto di citta' giardino.
Interessanti da visitare sotto il profilo architettonico sono la chiesa di S.Martino ed il Duomo.

 

Montagnana 24 km
Di particolare bellezza sono le mura medioevali, con un perimetro di ca. 2000 metri, coronate dalla merlatura e dal camminamento di ronda, sono rafforzate con 24 torri esagonali. Montagnana e' anche interessante per i suoi palazzi cinquecenteschi ed ottocenteschi, oltre che rinomata per il tipico prosciutto crudo che vi viene prodotto. Abbazia di Praglia 18 km Attualmente abitata dallo stesso ordine dei benedettini che la fondarono nel 1080 e che la riedificarono nel 1400, contiene numerose pitture interessanti ed una tela attribuita al Veronese. L' antica abbazia di Praglia e' inoltre sede di un importante centro per il recupero ed il restauro di testi antichi.

 

Padova 30 km
La citta'  offre importanti monumenti tra cui la Cappella degli Scrovegni con gli affreschi di Giotto recentemente restaurati, i Musei Civici degli Eremitani, la celeberrima Basilica di Sant'Antonio e la Scuola del Santo con i notevoli affreschi del '500  anche di Tiziano. Bellissimo il Prato della Valle, una delle piu' grandi piazze d'Europa, e ancora l'Orto Botanico che, fondato nel 1545, e' uno dei piu' antichi d'Europa, cosi come una delle piu' antiche del mondo e' l'Universita', fondata nel 1222. Coloratissime le Piazze che ospitano nel cuore della citta' i mercati sopratutto di generi alimentari, e Palazzo della Ragione in cui, sotto il Salone, le botteghe espongono specialita'  gastronomiche di tutti i tipi. Un quartiere di Padova meno conosciuto, ma caratteristico e di grande fascino, E' l'antico ghetto ebraico che tra le sue viuzze nasconde piccoli negozi di artigianato, antiquariato e locali amati dai giovani, in cui spesso e' possibile mangiare e bere fino a tarda sera.

La Riviera del Brenta 30 km
Percorrendo la strada che collega Padova a Venezia, costeggiando il fiume Brenta, sono visibili le fastose Ville Venete, antiche dimore di campagna delle nobili famiglie veneziane, che vi si trasferivano direttamente attraverso il fiume, dai loro palazzi di Venezia. Le più importanti, ma solo per citarne alcune sono villa Pisani a Stra e la Palladiana Villa Foscari Malcontenta.

Piazzola sul Brenta 45 km
Risale al XVI secolo la costruzione della Villa Contarini-Camerini. Opera del Frigimelica, appare davvero come una piccola reggia.
L'ampio giardino con i canali e i laghetti è di notevole interesse botanico. All'interno della Villa di particolare interesse è la "Sala della Musica", in passato molto amata dal Vivaldi che vi eseguì le sue composizioni musicali. La Villa possiede inoltre numerosi affreschi del seicento e conserva una interessante raccolta di mappe e disegni antichi. Assolutamente da non perdere il mercato dell'antiquariato che si tiene l'ultima domenica di ogni mese: uno dei più grandi di Italia!

Venezia 69 km
Non serve descrivere Venezia... Le altre citta'  hanno tesori artistici:   Venezia è essa stessa un'opera d'arte
Thomas Mann

Chioggia 60 km
La deliziosa Chioggia è il più importante centro ittico del nord Italia, con le sue calli e  ponti che attraversano i canali, è la sorella minore della preziosa Venezia dalla quale dista solo pochi chilometri.

Vicenza 49 km
Nel '500 Andrea Palladio realizza in questa città  veneta importanti esempi di architettura: alcuni di questi sono La Basilica, i palazzi Chiericati, Porto e Breganze, il Teatro Olimpico, la celeberrima villa "La Rotonda" considerata universalmente quasi il simbolo di tutta l'architettura di Palladio.

Verona 90 km
La città  attira ancora oggi ospiti da tutto il mondo con la sua Arena, con il mito di Giulietta e Romeo, con la sua raffinata belezza. Tra gli innumerevoli siti da visitare spiccano Il Teatro Romano, l'Arco dei Gavi a Porta Borsari, l'area archeologica di Porta Leoni a quella degli Scavi Scaligeri.

Treviso 90 km
Fatta di vie e viuzze spesso toccate dall'acqua, città  poetica e bellissima, possiede un nucleo storico tuttora circondato da belle mura rinascimentali. Cuore della città è la Piazza dei Signori, circondata da bei palazzi, tra cui notevoli sono quello del Podestà , affiancato dalla Torre del Comune, e il Palazzo dei Trecento, dove si riuniva il Maggior Consiglio. Nelle vicinanze sono da vedere la Loggia dei Cavalieri, romanica, la Cappella dei Rettori e i Buranelli, cinquecentesca residenza dei commercianti del pesce di Burano. Non distante l'Isola della Pescheria, tutt'oggi sede di un animato mercato ittico. Da non perdere il Duomo, che ospita una straordinaria Annunciazione del Tiziano e la chiesa di Santa Caterina, che custodisce le Storie di Sant'Orsola di Tommaso da Modena.

 
aggiungi sito